skip to Main Content
Femminist Futures Of Spatial Practice: Materialisms, Activisms, Dialogues, Pedagogies, Projections

Femminist Futures of Spatial Practice: materialisms, activisms, dialogues, pedagogies, projections. Edito da Meike Schaller, Therese Kristansson e Ramia Mazé, con un capitolo di Liza Fior, Elke Krasny e Jane Da Mosto. Liberamente basato un workshop svoltosi alla KTH School of Architecture di Stoccolma e pubblicato grazie al generoso supporto di Swedish Research Council Formas, tra gli altri. Il libro può essere ordinato tramite il sito della casa editrice.

 

 

Back To Top