Trailer del documentario in uscita che racconta Venezia attraverso gli occhi del fotografo Gianni Berengo Gardin, che considera anche i cambiamenti in atto nella città nel corso della sua lunga carriera.


Il 2 giugno 2019 la nave da crociera MSC Opera di 65,000t ha perso il controllo e si è schiantata contro l’imbarcazione River Countess a San Basilio. Il mondo attende che Venezia sia risparmiata dall’incubo delle grandi navi da crociera in laguna e questo dovrebbe scatenare un’immediata e significativa risposta politica. Abbiamo ricevuto un gran numero di richieste di interviste. Eccone una selezione.

Muevete Muevete Barena è un evento che fa parte di un più ampio progetto di didattica e arte contemporanea proposto da We Are Here Venice a cura del Collettivo Barena Bianca (Fabio Cavallari e Pietro Consolandi).

Il nostro contributo riguardante Venezia per Metamorphosis, un film di Nova Ami and Velcrow Ripper.

Abbiamo collaborato con i registi Nicholas de Pencier e Jannifer Baichwal durante le loro riprese a Venezia per il loro progetto documentario: Anthropocene: The Human Epoch.

Nel documentario Connected sull’aumento del livello del mare è presentata un’intervista con Jane da Mosto.


X-Style – Speciale Venezia, Canale 5, “L’associazione We are here Venice alimenta un dialogo attivo tra la città e il suo ecosistema, per mantenere la laguna viva”

 

VENEZIA 2100, MOTHERBOARD / VICE VIDEO (S2 Ep98), Motherboard ha realizzato ‘Venezia 2100’, un documentario sul futuro di Venezia in relazione ai cambiamenti climatici. Motherboard ha parlato con ricercatori, commercianti e cittadini per capire in che modo Venezia si sta preparando per affrontare questo problema e per capire quanto è percepita la portata globale del fenomeno. Leggi questo articolo per maggiori informazioni riguardo alle nuove aree costiere a rischio di inondazione in Italia.

I giornalisti PBS hanno fatto un lavoro enorme, riunendo una grande mole di informazioni provenienti da una grande varietà di fonti. Un focus riguarda la barriera mobile MOSE.

Telegiornale regionale sul Ca’Foscari/Fondazione Venezia Summit sui Cambiamenti Climatici in occasione della mostra “Artico. Ultima Frontiera”.

Intervista dal vivo al BBC World in seguito alla manifestazione #Venexodus riguardante la mancanza di case per residenti a Venezia.

FAI/Associazione Piazza San Marco/wahv L’ACQUA E LA PIAZZA MOSTRA presso il Negozio Olivetti e area marciana (dal 4 novembre all’8 gennaio 2017): breve guida a cura di Anna Zemella (fotografa) e Jane da Mosto (curatore) filmata da Loredana Spadon.

Filantropie di Bloomberg alla Biennale d’Arte di Venezia 2013: discussione di gruppo con Gregor Muir in collaborazione con l’installazione di Sarah Sze presso il padiglione USA Universo Interno: Oltre il Giardino dei Piaceri Terrestri. Gli obiettivi di wahv sono descritti nel contesto “dell’estetica relazionale”- Venezia senza i veneziani sarebbe come la Biennale senza Venezia!

TELEGIORNALE DI ANTENNA 3 – ARSENALE APERTO ALLA CITTÀ (24-26 aprile 2014) Un invito speciale da parte di Forum Futuro Arsenale (in collaborazione con la Municipalità) ai Veneziani per far sentire che l’Arsenale appartiene nuovamente a loro e per rinnovare il loro appello al governo locale affinché permetta l’uso degli spazi della struttura per progetti che riguardano la cittadinanza.

SERIE DI CONFERENZE INTERNAZIONALI A VENEZIA 02/10 (19 nov 2011): piattaforma per professori del luogo ed internazionali per discutere temi chiave e di attualità.

ASSOCIATED PRESS TV (2 giugno 2009): interviste sui soliti problemi di Venezia.

MOSTRA FOTOGRAFICA “RICERCA SUL CAMPO DELLA LAGUNA DI VENEZIA” presso la Torre Massimiliana, Sant’Erasmo (Luglio-Novembre 2016), con fotografie di barene di Liz Nicol, curata e prodotta da wahv, breve spiegazione di Jane da Mosto, filmata da Loredana Spadon.

FINISSAGE ALLA 13° BIENNALE ARCHITETTURA DI VENEZIA – COMMON GROUND (24 novembre 2012):Workshop organizzato da wahv in collaborazione con Theatrum Mundi su come rendere i valori della collettività più visibili.

INFOGRAPHICS per spiegare la situazione demografica (2008) di Nicolò Loprieno, IUAV Facoltà di Design e Arte – comunicazione visiva e multimediale.

VOGLIAMO VENEZIA flashmob davanti Palazzo Ducale alle ore 7, sabato il 5 sett. 2015. L’iniziativa ha dato avvio a una libera raccolta di immagini sul problema delle grandi navi in città e in laguna, in preparazione del sopraluogo della Commissione UNESCO per i Siti del Patrimonio Mondiale a Venezia.
Lo scopo di questo era sollecitare l’UNESCO a continuare a porre l’attenzione sul grave problema delle grandi navi e mettere in evidenza il ruolo degli abitanti della città nel scegliere quale futuro per Venezia e la sua Laguna.